POLISTIRENE ESTRUSO – XPS

CARATTERISTICHE E APPLICAZIONI

IL PROCESSO DI PRODUZIONE DEL XPS

Il materiale da costruzione chiamato XPS o Polistirene Espanso Estruso, è utilizzato principalmente nell’edilizia, quindi all’interno di cantieri, società di ristrutturazione o specializzate in cappotti termici. Il principale utilizzo è quello di materiale isolante da applicare nell’involucro delle costruzioni, e la sua straordinaria particolarità è quella di poter essere messa in combinazione con altri tipi di materiali.

Il suo processo di produzione, rimane un processo semplice che nasce come granulato, e viene mescolato con additivi e gas espandente. Tra gli additivi che lo compongono troviamo degli agenti nucleanti che servono a creare la struttura interna delle celle del materiale più regolare possibile.

Inoltre si tendono ad aggiungere dei coloranti per dagli un differente colore oltre che il bianco o il grigio, quindi sul mercato se ne trovano di svariate colorazioni, ma l’additivo più importante è quello che serve come ritardante di fiamma, che consente di limitare eventuali propagazioni delle fiamme.

Questa miscela con gli additivi viene poi inserita nell’estrusore (da qui il nome di polistirene espanso estruso o XPS), che è una macchina riscaldata con all’interno un perno a vite che gira a ciclo continuo. Grazie alla continua miscela e alla temperatura elevata, il tutto diventa una massa fluida che fuoriesce dalla macchina. Viene aggiunto inoltre come agente lo schiumogeno, che viene mescolato alle altre materie prime. Nella fase finale tramite la gassificazione dello schiumogeno, il polistirene si espande, si raffredda e si solidifica.

Tramite altri processi e previo raffreddamento del materiale, il XPS viene fresato e poi imballato.

CURIOSITÀ E CARATTERISTICHE LEGATE AL POLISTIRENE ESTRUSO

C’È DIFFERENZA TRA POLISTIROLO E POLISTIRENE?
Negli anni c’è stata sempre una discreta confusione fra i due termini, e miti e leggende si sono intrecciati tra di loro, creando molta confusione. Chi lavora all’interno del settore edile o chi produce materiali tramite processi chimici sa la risposta, ma i più non la sanno, e questa parte farà chiarezza sui dubbi in merito. Sfatando quello che è un falso mito, quando si parla di polistirolo e di polistirene, si fa riferimento alla stessa identica cosa, il problema è solo terminologico, infatti sono sinonimi. Di fatto è lo stesso polimero termo plastico. Il nome polistirolo probabilmente è nato per facilitazione di linguaggio, o come accade spesso nella lingua parlata e scritta, una mera storpiatura.

IN CHE FORMATO POSSO TROVARE L’XPS IN COMMERCIO?
Generalmente questo materiale lo possiamo trovare in commercio a forma di pannelli. Alcuni tipi sono presentati con una membrana tipo pelle che da un aspetto più liscio al XPS. Come già specificato in questa sezione, i pannelli si ottengono dopo il processo di raffreddamento ed espansione del materiale. Ovviamente tali pannelli possono avere o un formato standard comune a tutti  oppure fatti su misura. Ci sono anche diverse tipologie di superficie per meglio adattarsi con altri materiali quali malte edilizio, collanti o calcestruzzo, e vi sono anche particolari finiture come quella a scanalatura, liscia, ruvida o a wafer.

Si possono combinare con altri materiali come:

  • Laminati metallici;
  • Laminati plastici;
  • Cartongesso;
  • Pannelli di Legno.

PRESTAZIONI E CERTIFICAZIONI DEL XPS
Vi sono delle norme a livello europeo che regolamentano a pieno quelli che sono i materiali e prodotti che possono essere destinati all’edilizia e che possono essere quindi venduti. Amyntae fa una selezione a monte di questi materiali, che devono avere determinate caratteristiche legate senza dubbio all’elevata qualità e ad un prezzo onesto, ma soprattutto molta della selezione di base è determinata dalle certificazioni. Tutti il materiale proposto da Amyntae in fase commerciale rispetta il regolamento 305/11, in sostituzione alla direttiva 89/106, Questo documento europeo regola e subordina la commercializzazione dei prodotti da costruzione.

Tra le varie normative, soprattutto da un punto di vista applicativo, tali materiali devono garantire:

  • Materiali a norma con le regole vigenti in materia di igiene e salute;
  • Materiali non dannosi per l’ambiente ed ecosostenibili;
  • Devono avere caratteristiche di isolanti termici;
  • Devono offrire protezione acustica;
  • Resistenza meccanica;
  • Stabilità;
  • Resistenza Ignifuga;
  • Devono contribuire al risparmio energetico e aumentarne quindi la classe di efficienza energetica dell’edificio o struttura stessa.

Tutti i prodotti certificati europei nel campo del Polistirene Espanso Estruso (anche detto XPS) hanno la certificazione UNI EN 13164. Nel 2011 è stato inoltre introdotto il Regolamento 305/2011 della “Dichiarazione di Prestazione”, che va a sostituire quella della “Dichiarazione di Conformità”.

La nostra società presta molta attenzione a tutti i dettagli dei prodotti commercializzati, soprattutto nell’ambito delle certificazioni e dei prodotti a norma di legge.

LE APPLICAZIONI DEL POLISTIRENE ESPANSO ESTRUSO

In cosa si differenzia XPS rispetto all EPS? Quali sono le sue applicazioni d’uso?

Da tenere a mente che il Polistirene Estruso è in primis un materiale estremamente impermeabile alle infiltrazioni dovute all’acqua, e inoltre anche in ambienti particolarmente umidi o in alta presenza di vapore è un rivestimento eccellente. Inoltre, la dove è richiesta un elevata resistenza meccanica, l’uso del XPS è particolarmente indicato. Altra caratteristica è senza dubbio l’isolamento termico, che la ove vi sono pareti, coperture, tetti o solai, questo materiale si è dimostrato particolarmente efficiente e soprattutto duraturo.

Ciò rende il Polistirene Estruso adatto nel settore edile, nel settore dedicato alla ristrutturazione di immobili di vario tipo, alle aziende edili specializzate in cappotti termici, e anche ad industrie ove è necessario un determinato ambiente di lavorazione che preveda le caratteristiche sopra citate, pertanto anche in ambito industriale è molto usato, non solo in ambito civile.

SCOPRI DI PIÙ SUI NOSTRI ALTRI PRODOTTI

POLISTIRENE

SCOPRI DI PIÙ

PONTEGGI

SCOPRI DI PIÙ

FERRO DA COSTRUZIONE

SCOPRI DI PIÙ

LEGNO DA COSTRUZIONE

SCOPRI DI PIÙ

LANA DI ROCCIA

SCOPRI DI PIÙ

STRETCH FILM

SCOPRI DI PIÙ

PANNELLI DI CARTONGESSO

SCOPRI DI PIÙ

COLLA PER PIASTRELLE

SCOPRI DI PIÙ

INFISSI

SCOPRI DI PIÙ

TI SERVONO INFORMAZIONI?

Hai bisogno di ulteriori informazioni? Contattaci!